Lecco, 5 ottobre 2017 – La Provincia di Lecco ha ottenuto da Regione Lombardia un finanziamento di 15.000 euro per il progetto relativo al restauro conservativo della Kaffee Haus nel Giardino Botanico di Villa Monastero a Varenna, presentato sull’invito Interventi urgenti di recupero di beni culturali della Lombardia per l’anno 2017.

Il progetto, presentato attraverso il Conservatore di Villa Monastero Anna Ranzi, ha un costo complessivo di circa 35.000 euro; la restante quota verrà finanziata grazie alle maggiori entrate dovute all’aumento dei visitatori di Villa Monastero, alle attività convegnistiche e agli eventi.

Nel giardino di Villa Monastero sono presenti numerosi elementi decorativi in marmo, pietra e muratura, parte integrante della Casa Museo, tra i quali spicca la Kaffee Haus, posta all’estremità sud del giardino, con la sua caratteristica cupola e il suggestivo balconcino a sbalzo sul lago.

Questi elementi ornamentali costituiscono un elemento di grande attrattiva. Ispirati, come l’intera decorazione della Villa, al gusto eclettico della seconda metà dell’800, offrono al visitatore un insieme di statue, rilievi, tempietti, balaustrate, colonne collocati in punti suggestivi secondo uno studio architettonico particolarmente attento, che integra il disegno e l’impianto voluto dagli ultimi proprietari con la natura del luogo.

La maggior parte di essi nel corso degli anni è stata oggetto di restauro, grazie al cofinanziamento di Regione Lombardia e di Fondazione Cariplo; con questi interventi l’arredo ornamentale architettonico è ora nuovamente in buone condizioni, fatta eccezione per la Kaffee Haus, in condizioni di degrado a causa delle infiltrazioni d’acqua che stanno creando danni all’intera struttura e stanno provocando il distacco dei particolari e ricchi parati decorativi interni.

“Questo ulteriore finanziamento di Regione Lombardia – commenta il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano ci consentirà di proseguire nella nostra opera di riqualificazione e valorizzazione del Giardino di Villa Monastero, già avviata negli anni scorsi. Siamo continuamente impegnati alla ricerca di nuove risorse e fonti alternative di finanziamento per poter attuare altri progetti concreti che abbiamo in cantiere, con l’obiettivo principale di mettere a disposizione della collettività e dei visitatori Villa Monastero nella sua veste migliore. La Kaffee Haus restaurata potrà essere utilizzata anche come nuova suggestiva location per i matrimoni civili e simbolici, che da quest’anno si possono celebrare a Villa Monastero”.




Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.