Lecco, 16 maggio 2016 – Mercoledì 18 maggio alle 20.30, presso la sala Don Ticozzi in via Ongania a Lecco, sarà proiettato il film Un posto sicuro di Francesco Ghiaccio.

La serata, a ingresso gratuito, è organizzata dal Gruppo Aiuto Mesotelioma in collaborazione con il Comune di Lecco e la Provincia di Lecco

La pellicola, che tratta con grande sensibilità un tema delicato e attuale, sviluppa una storia scritta da Francesco Ghiaccio e Marco D’Amore, una vicenda divenuta un libro, dal quale il film è tratto. La storia di Luca è quella di altre migliaia di famiglie, alle quali l’inquinamento da amianto ha strappato qualcuno. Famiglie spesso costrette a subire anche la burocrazia o i tempi della giustizia; la pellicola è dedicata a loro, a chi “nella polvere cerca la verità”.

Un racconto “bello come pochi” secondo Roberto Saviano, un racconto che parla di un ragazzo e della sua vita difficile, della sua perenne insoddisfazione e di quel senso di abbandono che lo porta ad allontanare tutti, persino quel padre che a causa del lavoro non è mai a casa, quel padre che per la fabbrica e per dare un futuro migliore alla sua famiglia, aveva abbandonato la sua passione per la recitazione, perché allora “lavorare all’Eternit era un privilegio”.

E a rendere la proiezione gratuita del film un evento da non perdere è anche la presenza del regista e dell’attrice Matilde Gioli.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.