Lecco, 15 febbraio 2016 – Nella mattinata di oggi si è riunita la Commissione provinciale per il Paesaggio per esprimere il parere, obbligatorio per legge, in merito alla variante al progetto di realizzazione della nuova strada di P.R.G. di collegamento via Centro Sportivo-viale De Gasperi presentata dal Comune di Calolziocorte.

La Commissione, composta da membri della Provincia di Lecco e da due esperti esterni, ha esaminato sotto il profilo paesaggistico l’ultima versione della variante inviata dal Comune di Calolziocorte lo scorso mercoledì 3 febbraio, prendendo atto che la soluzione riveste carattere di temporaneità, e l’ha ritenuta compatibile con il contesto paesaggistico di riferimento.

L’espressione del parere favorevole è stata accompagnata da alcune raccomandazioni: in particolare l’utilizzo esclusivo di specie arbustive autoctone e di lento accrescimento (come richiesto espressamente dal Comune) e l’adozione di idonee cure colturali per non vanificare la mitigazione ambientale.

Ora la parola passa alla Conferenza di Servizi, convocata per mercoledì 17 febbraio, che dovrà valutare l’ultima soluzione progettuale proposta dal Comune di Calolziocorte; in sede di Conferenza di Servizi dovranno esprimersi anche la Soprintendenza, il Parco Adda Nord, l’Autorità di Bacino.

Superato anche quest’ultimo passaggio fondamentale, previsto dalla normativa, la tangenzialina potrà essere aperta al traffico.

Si sottolinea che in questo contesto la Provincia di Lecco ha operato per ridurre al minimo i tempi del procedimento: infatti la Conferenza di Servizi, in un primo momento convocata dal Comune di Calolziocorte per mercoledì 10 febbraio, è stata differita di una sola settimana (mercoledì 17 febbraio) proprio per acquisire il parere obbligatorio per legge della Commissione provinciale per il Paesaggio, la cui seduta era già stata programmata per lunedì 15 febbraio.

Quanto sopra è stato fatto nel più ampio spirito di collaborazione con il Comune di Calolziocorte per poter accelerare l’iter dal punto di vista paesaggistico e garantire la fruibilità dell’opera in tempi certi.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.