La Provincia di Lecco, che gestisce il procedimento relativo al trasporto a favore degli alunni disabili frequentanti la scuola secondaria di secondo grado, in base a quanto previsto dal Protocollo d’intesa tra Provincia, Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci e Assemblee dei Sindaci dei tre Ambiti Distrettuali, ha esaminato le richieste per l’anno scolastico 2011/2012 mediante apposita Commissione Tecnica.

La Commissione Tecnica ha svolto le funzioni istruttorie relative alle istanze ammissibili e ha definito il piano di riparto delle risorse.

Sono pervenute 27 richieste, 26 da Comuni e 1 da Unione di Comuni, per un totale di 47 studenti disabili.

Le richieste di contributo economico ammissibili interessano un totale di 44 studenti disabili, residenti in 24 Comuni del territorio provinciale. Di questi 44 disabili che usufruiscono del servizio di trasporto, 7 frequentano scuole superiori o istituti professionali, 37 frequentano corsi di formazione professionale.

I 24 Comuni che riceveranno il rimborso sono così distribuiti: 2 del Distretto di Bellano, 8 del Distretto di Lecco, 14 del Distretto di Merate.

La Commissione Tecnica ha quindi definito la spesa ammissibile per ogni istanza. Considerato che per l’anno scolastico 2011/2012 risultano sinora disponibili 88.983,05 euro, la Commissione Tecnica ha attribuito un rimborso pari al 74% circa delle spese ritenute ammissibili e sostenute dai Comuni che ammontano a 119.291,78 euro.

La Commissione inoltre ha dato mandato alla Provincia di procedere al rimborso dell’eventuale ulteriore quota che verrà erogata a saldo dalla Regione Lombardia in misura proporzionale alle spese rendicontate dai Comuni e ritenute ammissibili dalla Commissione.

Questo del contributo per il trasporto degli studenti disabili commenta l’Assessore ai Servizi alla Persona, alla Famiglia e alle Politiche Giovanili Antonio Conraterè un bell’esempio di collaborazione in concreto fra Regione, Province e Comuni per garantire il diritto allo studio degli alunni disabili”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.