L’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti, accompagnato dal Consigliere provinciale Ennio Fumagalli e dal Dirigente del Settore Viabilità e Grandi Infrastrutture Angelo Valsecchi, ha visitato il cantiere per la realizzazione dei rinforzi strutturali sulla SP 62 della Valsassina, nel tratto Taceno-Bellano.

Nello specifico, i lavori consistono nel consolidamento della piattaforma stradale e dei manufatti di sostegno lungo la SP 62 nel tratto tra Taceno e Bellano (località Portone), nella rettifica e allargamento della sezione stradale mediante esecuzione di cordoli e banchettoni a sbalzo sulla valle del torrente Pioverna. L’intervento interessa il tronco stradale tra il Ponte di Tartavalle a Taceno e l’abitato di Portone a Bellano, nei tratti ove i parapetti di valle si presentano maggiormente ammalorati o dove la sezione stradale richiede lievi rettifiche, per una estesa complessiva di 500 metri.

La prima parte dei lavori verrà terminata nei prossimi giorni con la riapertura della strada provinciale al traffico veicolare; una seconda parte di opere è prevista dopo il periodo estivo con l’installazione di ulteriori tratti di parapetti.

In questi giorni – dichiara l’Assessore Simonetti si parla con grande superficialità  di abolizione e accorpamento delle Province, che saranno trasformate in organismi di  governo di secondo livello. Per questo motivo desidero invitare il Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Corrado Passera per mostrare i lavori finanziati e realizzati dalla Provincia di Lecco; invito il Ministro a fare una visita in Valsassina per prendere conoscenza degli interventi in corso, che rappresentano l’ennesima dimostrazione dell’utilità della Provincia, quale ente intermedio vicino al territorio”.




Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.