Bilancio di fine mandato

  •  

Protezione civile – Supporto ai volontari

La Provincia di Lecco provvede alla tenuta della sezione provinciale dell’Albo regionale del Volontariato di Protezione Civile, pienamente operativo e aggiornato con le procedure informatizzate grazie al rilevante impegno della Provincia per supportare e informare le Organizzazioni di Volontariato sull’adozione delle nuove procedure.

Sono state catalogate 51 organizzazioni, con circa 2000 volontari. L’attività di aggiornamento e tenuta dell’Albo è costante e quotidiana, con contatti diretti con volontari e amministrazioni locali.

Si è provveduto a gestire le necessità connesse alla colonna mobile provinciale, nell’ambito della più ampia colonna mobile regionale. Sono stati definiti i mezzi e le attrezzature assegnate al territorio provinciale di Lecco:

  • due pulmini trasporto persone, affidati a Organizzazioni di volontariato
  • tre veicoli fuoristrada, di cui una in affidamento alla Provincia e due affidate a Organizzazioni di volontariato
  • due autocarri, affidati a Organizzazioni di volontariato
  • carrelli per trasporto container
  • moduli container (bagni, docce e cucina da campo per supportare le necessità della colonna mobile provinciale, circa 50 unità)
  • ulteriori dotazioni per magazzino sono in fase di acquisizione e presa in carico

Si sta ora programmando una implementazione delle dotazioni avendo avanzato a Regione Lombardia la richiesta di nuovi mezzi e attrezzature: la richiesta è ora in fase di valutazione nell’ambito della più ampia programmazione regionale. Sono stati costantemente assicurati momenti formativi ai volontari e agli aspiranti volontari di Protezione civile con specifici corsi organizzati dalla Provincia di Lecco.

Si è data attuazione alla disposizione regionale con l’elezione il 2 e 3 luglio 2016 del Direttivo del Comitato coordinamento volontari di Protezione civile, costituito da sette membri compreso il Presidente. L’organismo è stato istituito per fornire il supporto alle Province e alla Regione in materia di Protezione Civile. Il Comitato opera secondo quanto previsto dal proprio regolamento, in stretta collaborazione con la struttura provinciale di protezione civile, per le attività assegnate, secondo le nuove funzioni indicate dalle normative e direttive regionali. Nel 2016 sono stati completati i corsi di formazione con prove teoriche e pratiche presso i centri polivalenti di Sala al Barro ed Erba.

Si è data attuazione alle nuove disposizioni normative di cui al regolamento regionale come modificato il 15 febbraio 2018 a seguito dell’approvazione delle modalità operative e di gestione del volontariato di Protezione civile del 12 luglio 2018.

 



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.