Carta dei Servizi
  •  

IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE (IPT): VERSAMENTO ALL’ACI

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa I – Bilancio e Finanze
Servizio Contabilità Generale
Teresa Magno
Tel. 0341 295327
Fax. 0341 295333
teresa.magno@provincia.lecco.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 14

Normativa di riferimento

D. Lgs. 285/92, artt. 93 e 94; D.Lgs. 446/97, artt. 52 e 56; D.M. 435/98; L. 212/00; L. 296/06; L. 148/11; Regolamento generale delle entrate provinciali; Regolamento provinciale imposta provinciale di trascrizione.

Di cosa si tratta

Descrizione del procedimento
La Provincia ha istituito un’imposta Provinciale (IPT) sulle richieste di iscrizioni, trascrizioni e annotazioni dei veicoli nel Pubblico Registro Automobilistico (PRA), di cui stabilisce le misure, i rimborsi e il recupero suppletivo. La gestione è affidata all’ACI Automobile Club d’Italia – Ufficio Provinciale di Lecco. L’imposta deve essere pagata al momento della richiesta della formalità presso l’ACI o presso gli �sportelli telematici dell’automobilista.

A chi interessa

L’ACI per titolarità della gestione. Le Agenzie di pratiche automobilistiche e/o privati soggetti alle iscrizioni, trascrizioni e annotazioni di veicoli, per la parte acquirente.

Cosa bisogna fare

L’ACI è incaricato di riscuotere l’imposta, effettuare gli opportuni controlli e applicare eventuali sanzioni.
Le Agenzie e i privati devono:

  • versare l’imposta all’ACI entro 60 gg dalla data di effettivo rilascio della carta di circolazione per la prima iscrizione o dalla data di formazione dell’atto per le formalità relative a veicoli già iscritti al PRA; per gli atti societari e giudiziari la richiesta di formalità e pagamento decorrono dal sesto mese successivo alla pubblicazione nel registro delle imprese;
  • presentare eventuali richieste di esenzione o agevolazioniall’ACI al momento della richiesta della formalità, correlata della documentazione necessaria atta a comprovarne il diritto;
  • presentare eventuale domanda di rimborso all’ACI in carta libera per imposta indebitamente pagata, entro 5 anni dalla data in cui la formalità è stata eseguita.

I tempi

La Provincia di Lecco controlla gli incassi con rendicontazione entro il mese successivo a quello del mese di competenza.

I costi e i moduli di riferimento

30% degli importi versati per la formalità, da versare contestualmente.

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti 
dal 01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 4
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 12 giorni

dal 01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 4
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 9 giorni

dal 01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 4
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 7 giorni

dal 01.01.2017 al 31.12.2017
n. procedimenti: 12
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 7 giorni

dal 01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 12
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 7 giorni

dal 01.01.2019 al 30.06.2019
n. procedimenti: 6
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 7 giorni

dal 01.07.2019 al 31.12.2019
n. procedimenti: 6
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 7 giorni

Archivio storico monitoraggio

Altre informazioni

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento.

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. 5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’ art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento
DELIBERAZIONI: nel deliberato è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PE