Carta dei Servizi
  •  

IMMOBILI DELLA PROVINCIA DI LECCO: ALIENAZIONE

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa IV Viabilità e Infrastrutture
Servizio Demanio e Patrimonio Immobiliare
Ettore Maggioni
Tel. 0341 295401
Fax 0341 295333
provincia.lecco@lc.legalmail.camcom.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 14

Normativa di riferimento

Codice Civile; Regolamento provinciale per la gestione del patrimonio immobiliare della Provincia (pubblicato sul sito internet www.provincia.lecco.it)

Di cosa si tratta

Descrizione del procedimento
La Provincia può ricorrere all’alienazione dei propri beni patrimoniali disponibili in fregio alle strade e fronteggianti le proprietà private. La vendita dei beni è effettuata a corpo e non a misura, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova l’immobile

A chi interessa

Cittadini, Imprese

Cosa bisogna fare

Per immobili di importo inferiore o uguale a € 50.000,00, presentare richiesta al Servizio competente.
Per immobili di importo superiore a € 50.000,00 l’alienazione dell’immobile è resa nota al pubblico mediante avviso che viene pubblicato su un giornale, presso l’Albo Pretorio dei Comuni dove si trovano i beni ed eventualmente sul sito della Provincia. Gli interessati presentano domanda di partecipazione nei termini e nelle condizioni previste dall’avviso pubblico.

I tempi

Alienazione : 150 gg dalla data di presentazione della richiesta di interesse all’acquisto. I termini sono sospesi nel caso di adempimenti a carico del richiedente non effettuati (es. Frazionamento catastale..)

I costi e i moduli di riferimento

Deposito cauzionale pari al 10% del prezzo a base di gara indicato nell’avviso

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti 
dal 01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 1
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 60 giorni

dal 01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 3
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 60 giorni

dal 01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: /
tempo medio di erogazione del servizio: /

dal 01.01.2017 al 30.04.2017
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: /
tempo medio di erogazione del servizio: /

dal 01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 1
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 60 giorni

dal 01.01.2019 al 31.12.2019
n. procedimenti: 2
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 60 giorni

Archivio storico monitoraggio

Altre informazioni

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento.

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. art.5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione  è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento
DELIBERAZIONI: nel deliberato è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: è indicato nome e cognome del responsabile del procedimento; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PEC