OGGETTO: Sp 64 Prealpina Orobica – ISTITUZIONE DEL LIMITE DI VELOCITA’ MASSIMA CONSENTITA DI 30 KM/H nel tratto di strada compreso tra il pk 5+900 circa (fine centro abitato di Moggio) ed il pk 16+650 circa (confine con Provincia di Bergamo) nel territorio comunale di Moggio loc. Culmine San Pietro, a seguito di deformazione della piattaforma stradale.

ORDINA

1. l’ISTITUZIONE DEL LIMITE DI VELOCITÀ MASSIMA CONSENTITA DI 30 km/h e la posa di segnaletica indicante STRADA DEFORMATA nel tratto di strada compreso tra il pk 5+900 circa (fine centro abitato di Moggio) ed il pk 16+650 circa (confine con Provincia di Bergamo) nel territorio comunale di Moggio loc. Culmine San Pietro, per tutti i veicoli che procedono lungo la Sp 64 Prealpina Orobica, a decorrere dalle ore 14.00 di Martedì 07 Agosto 2018, sino a successiva revoca;

Il posizionamento dell’apposita segnaletica stradale, come prescritto dal Nuovo Codice della Strada e successive modifiche, nonché la divulgazione agli organi di stampa e di vigilanza della presente ordinanza è a carico della Provincia di Lecco;

La divulgazione agli organi di stampa e di vigilanza della presente ordinanza a carico della Provincia di Lecco;

Sono incaricati di far osservare il dispositivo della presente Ordinanza i Funzionari e gli Agenti di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada;

Contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso, entro sessanta giorni, ai sensi dell’art. 37, comma 3, de D.lgs n. 285 del 30/04/1992 ed art. 74 del Regolamento di Esecuzione, al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, entro il medesimo termine potrà altresì essere presentato al T.A.R. della Lombardia.

Ordinanza 19