Lecco, 9 maggio 2016 – Le tradizionali Lucie lariane sono pronte a inaugurare una nuova stagione di regate, eventi e iniziative che le vedranno protagoniste con molte novità, non solo nelle acque del Lario.

Il primo appuntamento è infatti domenica 15 maggio a Venezia, in occasione della celebre Vogalonga, che richiama imbarcazioni a remi ed equipaggi da tutto il mondo: per la prima volta anche il Gruppo Manzoniano Lucie parteciperà con alcuni tipici “batéi” alla storica “vogata” di 30 chilometri, tra i canali e i luoghi più ameni della laguna.

Nei giorni successivi le Lucie torneranno ad animare le sponde lariane, coinvolte in diverse manifestazioni, come il Palio di Chiuso (giovedì 19 maggio), la sfilata inaugurale dei giochi Special Olympics a Lecco (venerdì 27 maggio) il Giro del Lario in Lucia (con partenza e arrivo a Lezzeno sabato 28 e domenica 29 maggio) e la sfida Calolziocorte-Olginate (domenica 29 maggio).

La Provincia di Lecco assicura, come di consueto, il proprio supporto a tutta l’attività del Gruppo Manzoniano Lucie, il cui principale impegno sarà, anche nel 2016, l’organizzazione del Trofeo Arnaldo Mondonico alla memoria, giunto alla 9^ edizione, che si inaugurerà giovedì 2 giugno a Olginate.

Le Lucie lecchesi, in gara per i rispettivi Comuni, daranno vita a una sfida sempre appassionante a colpi di remi: quest’anno alle imbarcazioni già in dotazione se ne aggiungono due nuove, in rappresentanza dei Comuni di Lecco e Mandello del Lario, facendo così salire il numero di Lucie a 12.

La stagione di regate, in tutto 11 tra maggio e ottobre, proseguirà a Calolziocorte (domenica 5 giugno), Pescate (sabato 18 giugno), Malgrate (domenica 26 giugno), Vercurago (domenica 10 luglio), Abbadia Lariana (domenica 17 luglio), Oliveto Lario (sabato 23 luglio), Lecco (sabato 27 agosto), Garlate (sabato 10 settembre), Dervio (domenica 25 settembre) e Bellano (domenica 2 ottobre).

Accanto alla componente competitiva, pur nell’ambito di feste tradizionali e rievocazioni, le tipiche imbarcazioni sono sempre più richieste per iniziative di valorizzazione e richiamo turistico, in qualità di autentiche “testimonial” del Lago di Como, di cui sono a tutti gli effetti un marchio evocativo e riconoscibile.

Le Lucie hanno suscitato l’interesse anche delle redazioni di due programmi Rai che, con il supporto organizzativo delle Province di Lecco e di Como, hanno realizzato degli speciali: Lineablu ha dedicato un’intera puntata al Lago di Como (9 maggio 2015), Geo&Geo il servizio Il Lario sull’artigianato locale (21 marzo 2016).

“Grazie all’attività del Gruppo Manzoniano Lucie – commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Ugo Panzeri – le Lucie sono un perfetto esempio in termini di sinergia con il territorio, poiché riescono a coordinarsi con altre realtà culturali e turistiche e a inserirsi nell’ambito di tradizioni ed eventi ricorrenti, valorizzandoli ulteriormente. In questo modo si gettano le basi per fare rete e promuovere le proprie eccellenze in maniera condivisa, risultando più attrattivi e competitivi. La Provincia di Lecco sostiene l’associazione nelle attività di valorizzazione e comunicazione delle iniziative, con l’obiettivo di amplificarne la visibilità, anche attraverso le modalità oggi più utilizzate, come i canali social. Del resto le Lucie ha un’indiscussa capacità evocativa per questi luoghi e la loro tradizione letteraria: possono dunque rappresentare per il turista di oggi quel valore aggiunto per un’esperienza di viaggio unica sul Lago di Como”.

“Tra le più significative novità di questa stagione – sottolinea il presidente del Gruppo Manzoniano Lucie Ettore Viganò – va segnalata la positiva interazione con alcune scuole del territorio, con lezioni interattive e tour a bordo delle Lucie; inoltre, con una scuola di moda lecchese è stato avviato un interessante progetto per riprodurre i costumi dei barcaioli lariani del Seicento. Le Lucie sono sempre più richieste, in una varietà di occasioni che solo qualche tempo fa neppure avremmo immaginato: non solo per rievocazioni o suggestive sfilate sull’acqua, ma anche per matrimoni o romantici tour sul lago, per scatti fotografici o per esposizione durante eventi fieristici; in questo modo è tutto il territorio a essere valorizzato. Era tra i principali obiettivi del progetto Lucie, nato quasi dieci anni fa grazie alla Provincia di Lecco, che ha fortemente creduto nelle potenzialità turistiche di queste storiche imbarcazioni e con la quale si rinnova sempre la condivisione nell’attività promozionale”.

Sul portale turistico www.lakecomo.it delle Province di Lecco e di Como sono disponibili informazioni su iniziative e manifestazioni del territorio. Sono inoltre attivi diversi canali social di promozione e valorizzazione turistica.

Le regate e le iniziative 2016 che coinvolgono le Lucie sono pubblicate, con tutti gli aggiornamenti, sul sito dell’associazione Gruppo Manzoniano Lucie www.gmlucie.it.