Lecco, 19 settembre 2015 – Si è concluso questa mattina a Villa Monastero di Varenna il 61° Convegno di Studi Amministrativi sul tema La nuova disciplina dei contratti pubblici tra esigenze di semplificazione, rilancio dell’economia e contrasto alla corruzione.

Il Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Alessandro Pajno ha presieduto la quarta e ultima sessione, Economia, concorrenza, etica pubblica, una tavola rotonda coordinata da Giorgio Santilli, Caporedattore de Il Sole 24 ore, con la partecipazione di Giovanni Legnini, Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura, Bruno Tabacci, Presidente della Commissione Bicamerale per la semplificazione, Giovanni Pitruzzella, Presidente dell’Autorità garante della concorrenza e del mercato, Ivan Lo Bello, Presidente di Unioncamere, Filippo Satta, Professore Emerito di Diritto amministrativo Università degli Studi di Roma La Sapienza e Direttore di ApertaContrada, Michele Corradino, Consigliere di Stato e componente Autorità Nazionale Anticorruzione, Pierluigi Mantini, Consiglio di Presidenza della Giustizia Amministrativa e Professore associato del Politecnico di Milano, Franco Caringella, Consigliere di Stato.

Per tre giorni – commenta il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano Villa Monastero di Varenna ha rappresentato lo scenario di dibattiti e discussioni di alto livello, con ospiti e relatori illustri, su temi quanto mai attuali, come quelli dell’attuazione delle nuove direttive europee in materia di concessioni e di contratti pubblici, della semplificazione, del rilancio delleconomia e del contrasto alla corruzione. Voglio ringraziare la direzione scientifica per il lavoro svolto e la cura nella scelta dei temi e dei relatori”. 

Anche quest’anno– aggiunge il Segretario e Direttore Generale della Provincia di Lecco Amedeo Bianchi la Provincia di Lecco ha avuto l’onore di ospitare a Villa Monastero autorità e personalità del mondo giuridico, accademico, scientifico e istituzionale. Il Convegno ha offerto preziosi spunti di riflessione per il dibattito politico in corso, che saranno uno stimolo anche per il legislatore. Ci auguriamo che il dibattito sulla corruzione possa lasciare spazio a quello sull’efficienza della Pubblica Amministrazione in un Paese sempre più competitivo”.

Il Convegno è stato organizzato dalla Provincia di Lecco, sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con il contributo e la partecipazione di Regione Lombardia, Unione Province Italiane, Unione Province Lombarde, Comunità Montana Valsassina, Valvarrone, Val d’Esino e Riviera, Comune di Lecco, Camera di Commercio di Lecco, Comune di Campione d’Italia, Fondazione Cariplo.

Il coordinamento e la direzione scientifica sono stati del Presidente di Sezione del Consiglio di Stato Alessandro Pajno, il progetto e la direzione organizzativa del Segretario e Direttore Generale della Provincia di Lecco Amedeo Bianchi.

Leggi anche:

61° Convegno di Studi Amministrativi: il Presidente Polano risponde al Movimento 5 Stelle

61° Convegno di Studi Amministrativi: ieri sera collegamento tv con Porta a Porta, oggi la seconda giornata, domani tavola rotonda con il Vice Presidente del Csm

Aperto a Villa Monastero di Varenna il 61° Convegno di Studi Amministrativi

61° Convegno di Studi Amministrativi: chiuse le iscrizioni

Adesioni elevate al 61° Convegno di Studi Amministrativi dal 17 al 19 settembre a Villa Monastero di Varenna

A Villa Monastero di Varenna il 61° Convegno di Studi Amministrativi