Lecco, 29 maggio 2014 – Mercoledì 28 maggio, presso la sede della Camera di Commercio di Lecco, si è tenuto un incontro promosso dall’Assessore allo Sviluppo Economico e al Territorio della Provincia di Lecco Gianluca Bezzi, d’intesa con l’Assessore allo Sviluppo Economico e alle Attività Produttive del Comune di Lecco Armando Volontè, per la presentazione agli imprenditori lecchesi operanti nei settori dell’illuminotecnica e dell’energia delle novità previste dalla Legge Regionale 11 del 19 febbraio 2014 “Impresa Lombardia: per la libertà d’impresa, il lavoro e la competitività” e della possibilità di insediamento di attività economiche a carattere innovativo nell’area Leuci di Lecco.

Nel corso dell’incontro, al quale hanno partecipato il Presidente della Camera di Commercio di Lecco Vico Valassi, i referenti della proprietà dell’area Leuci, i rappresentanti delle parti sociali lecchesi e degli ex lavoratori della Leuci S.p.a., il Direttore della sede territoriale di Lecco di Regione Lombardia Faustino Bertinotti ha illustrato i contenuti della legge e dei provvedimenti attuativi, che prevedono la possibilità per gli imprenditori, a fronte della presentazione di idee progettuali con tipologie di investimenti da realizzare in Lombardia, di concorrere all’assegnazione di incentivi sotto forma di credito d’imposta, sgravi fiscali, interventi di facilitazione dell’accesso al credito.

I rappresentanti della proprietà dell’area Leuci hanno illustrato le caratteristiche dell’area e degli edifici dove qualche mese fa è cessata la storica attività di produzione di lampadine a incandescenza.

A raccogliere l’invito sono stati 5 tra imprenditori e rappresentanti di imprese, che hanno in progetto investimenti legati in particolar modo ai settori dell’illuminotecnica e dell’energia.

Nelle prossime settimane saranno approfonditi con gli interessati i capisaldi dei loro progetti imprenditoriali, con l’obiettivo di formulare una manifestazione d’interesse a Regione Lombardia per l’avvio di un percorso negoziato finalizzato alla definizione degli investimenti e dei benefici economici a essi legati.

Si è trattato di un incontro proficuo – commenta l’Assessore Bezzi – anche se, vista la rilevanza di questo nuovo strumento legislativo, ci aspettavamo che suscitasse un maggior richiamo. Tuttavia registro con soddisfazione la presenza di alcuni imprenditori interessati a valutare le opportunità offerte dalla normativa regionale. L’obiettivo comune è di approfondire nelle prossime settimane le loro idee progettuali e supportarli adeguatamente, affinché possano formalizzare a Regione Lombardia manifestazioni d’interesse concrete”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.