Oggi l’Assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità della Provincia di Lecco Stefano Simonetti ha inviato una lettera al Presidente di ANAS Pietro Ciucci, e per conoscenza al Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Roberto Castelli e al Capo Compartimento Anas per la Lombardia Claudio De Lorenzo, per evidenziare le criticità lungo la SS 36 nel tratto Colico-Milano, con particolare attenzione al tratto ricadente nel territorio della Provincia di Lecco e agli sviluppi del traffico della principale infrastruttura viaria di collegamento tra Milano, Lecco, Sondrio e la Svizzera.

“Quotidianamente – spiega l’Assessore Simonettisi rileva come le dimensioni delle carreggiate sud e nord della S.S. 36 sono interessate da un volume di traffico elevato rispetto alle capacità, risultando insufficienti all’elevato numero di veicoli che vi transitano. Non passa giorno senza che automobilisti e rappresentanti delle Istituzioni locali informino il mio Assessorato di una serie di disagi lungo la SS 36, sempre notiziati al Capo Compartimento per la Lombardia Claudio De Lorenzo e al Vice Ministro Roberto Castelli, ai quali devo riconoscere un costante interessamento alle problematiche del territorio”.

Per queste considerazioni l’Assessore Simonetti chiede espressamente al Presidente di Anas un incontro urgente per valutare un potenziamento complessivo di tale infrastruttura, per un rinforzo della sua capacità di traffico con la realizzazione della terza corsia da Monza a Lecco e un adeguamento degli svincoli del Ponte Manzoni con il potenziamento di un’ulteriore corsia per ogni senso di marcia, affinché sia possibile arrivare a una previsione e a una programmazione dei prossimi piani finanziari di ANAS che prevedano tali interventi, una volta ultimati i lavori in corso a Monza-San Fruttuoso.

L’incontro sarà l’occasione anche per fare il punto sull’attuazione dei lavori della Galleria Monte Piazzo, della realizzazione della ciclopista Abbadia Lariana-Lecco e dei lavori in corso in zona Monza-San Fruttuoso.

Lecco, 14 Aprile 2011



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.