Per onorare il Giorno della Memoria (27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz), istituito con Legge n. 211 del 20 luglio 2000 nel ricordo dello sterminio e delle persecuzioni subite dal popolo ebraico e dai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti, la Provincia di Lecco e il Comune di Lecco organizzano e promuovono congiuntamente la seguente iniziativa:

Il venditore di sigari di Hamos Kamil, regia di Alberto Oliva, Litta Produzioni, venerdì 28 gennaio alle ore 21, Lecco – Teatro della Società, evento istituzionale nell’ambito della rassegna provinciale Circuiti teatrali lombardi, stagione 2010/2011. Ingresso libero.

Nella Germania appena uscita dalla guerra, due uomini soli si incontrano tutte le mattine alle sei e trenta in un negozio di tabacchi. Uno ne è il proprietario, l’altro è un professore ebreo. Attraverso un dialogo serrato e di forte tensione, in cui si rinfacciano reciproche colpe e recriminano sui torti subiti, i due protagonisti arriveranno a scoprire chi sono veramente e quanto gli avvenimenti storici hanno condizionato la loro vita. La partita si gioca su un piano in cui è impossibile giudicare, in bilico tra la vita e la morte, la devastazione della guerra e le ipocrisie della ricostruzione.

Sul sito internet www.provincia.lecco.it è disponibile il programma coordinato degli eventi sul tema della Memoria promossi e organizzati dagli Enti pubblici e dalle Associazioni del territorio.