Il Coordinamento dei Comuni di Agenda 21 meratese e la Provincia di Lecco promuovono la seconda edizione dellaFiera del Sole, in programma da venerdì 24 a domenica 26 settembre presso la Fiera San Giuseppe di Osnago.

La manifestazione fieristica si propone di divulgare i principi dello sviluppo sostenibile, in particolare il tema del risparmio energetico e della promozione delle fonti rinnovabili.

La Fiera del Sole rappresenta un punto di incontro tra le famiglie, le imprese e le amministrazioni locali: durante la fiera sarà infatti possibile incontrare gli esperti e gli operatori presenti sul mercato, aggiornarsi sulle nuove direttive italiane ed europee, conoscere le modalità di accesso a incentivi e detrazioni fiscali, capire come risparmiare e quali investimenti conviene realizzare nei prossimi anni.

Il programma prevede eventi convegnistici e seminariali, iniziative a carattere ludico-ricreativo dedicate ai bambini, concerti e rappresentazioni teatrali.

Particolare interesse rivestono i due convegni programmati che affrontano tematiche di estrema attualità:

– Venerdì 24 settembre ore 21:00 – L’energia è di casa. Saranno illustrati progetti ed esperienze del territorio per l’utilizzo di energie rinnovabili a basso consumo per l’edilizia pubblica e privata, quali le case ecologiche, la valorizzazione energetica delle biomasse, il teleriscaldamento.

– Sabato 25 settembre ore 9:30 – Imprese ricche di energia. Saranno illustrate le tematiche relative all’efficienza energetica come strumento di competività e opportunità imprenditoriali.

“Intento della Fiera del Sole è quello di divulgare i principi dello sviluppo sostenibile e in particolare del risparmio energetico e della promozione delle fonti energetiche rinnovabili” afferma Alessandro Pozzi, coordinatore di Agenda 21 meratese. “E’ questa un’occasione per mettere a confronto domanda e offerta, consumatori e produttori, famiglie e operatori del settore, su un tema che ha importanti ricadute sia sul piano economico, sia sul piano ambientale”.

L’Assessore all’Ambiente Carlo Signorelli commenta: “Il dibattito sui temi energetici è strategico per lo sviluppo del nostro Paese e in quest’ottica il percorso che la Provincia di Lecco ha avviato da alcuni anni, relativo ai temi dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili, ha previsto numerose attività. Tra queste, la mostra-mercato promossa da Agenda 21 meratese e dalla Provincia di Lecco nel 2008 ha conosciuto un importante successo di pubblico e ha rappresentato un momento di confronto concreto per i cittadini, la pubblica amministrazione e gli operatori del settore sui principi dello sviluppo sostenibile, del risparmio energetico e della promozione delle fonti rinnovabili. Soddisfatti per la positiva esperienza, si è ritenuto di aderire all’organizzazione di questa seconda edizione, considerata l’importanza di sensibilizzare non solo i cittadini, ma anche le istituzioni pubbliche locali in merito a una tematica di estrema attualità e che in futuro dovrà trovare sempre maggior applicazione e attenzione nell’ottica di uno sviluppo sostenibile del territorio”.

La Provincia di Lecco ha già attivato una campagna informativa relativa all’energia fotovoltaica per sensibilizzare l’opinione pubblica circa la produzione di energia mediante l’impiego di fonti alternative rispetto alle tradizionali risorse, in coerenza con il Piano energetico provinciale approvato nel 2009.

L’Assessorato provinciale all’Ambiente, inoltre, con la collaborazione di Lario Reti Holding ha promosso un progetto per la realizzazione di pensiline fotovoltaiche su parcheggi pubblici, che ha avuto l’adesione di 35 Amministrazioni comunali, una Comunità Montana e due Enti Parco.

Lecco, 17 Settembre 2010



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.