L’Assessore ai Lavori Pubblici e Viabilità Stefano Simonetti esprime grande soddisfazione per la realizzazione dei lavori del sovrappasso di Rivabella, che sta dimostrando quanto quest’opera sia utile e risolutiva grazie al superamento del passaggio a livello che per molti anni ha creato pesanti rallentamenti al traffico lungo la SR 639.

Lo dimostrano i dati del traffico rilevati dall’Ufficio Tecnico Provinciale nel periodo compreso tra mercoledì 23 giugno e mercoledì 30 giugno (prima dell’apertura del sovrappasso) e nel periodo compreso tra martedì 13 luglio e lunedì 19 luglio (dopo l’inaugurazione dell’infrastruttura), dati che evidenziano un forte aumento dei veicoli transitanti, soprattutto in direzione nord, dal sovrappasso verso la SS 36.

In particolare si indicano le seguenti rilevazioni:
direzione nord
giovedì 24 giugno: 4.697 veicoli
giovedì 15 luglio: 7.416 veicoli

venerdì 25 giugno: 5.330 veicoli
venerdì 16 luglio: 7.781 veicoli

direzione sud
giovedì 24 giugno: 4.697 veicoli
giovedì 5 luglio: 6.297 veicoli

venerdì 25 giugno: 5.337 veicoli
venerdì 16 luglio: 6.418 veicoli

In tal senso la Provincia di Lecco sta utilizzando tutte le risorse disponibili per riqualificare l’area non solo mediante la realizzazione delle opere previste nell’Accordo di Programma stipulato con il Comune di Lecco, ma anche programmando la sistemazione completa di via Brodolini e via Ticozzi con relativo allargamento della piattaforma stradale a metri 10,5 e opere connesse.

“I dati rilevati – dichiara l’Assessore Simonetticonfermano l’importanza dell’intervento e quanto sia fondamentale la variante alla SR 639 nella sua globalità. Massimo impegno dell’Assessorato, quindi, per appaltare quanto prima anche il secondo lotto della Lecco-Bergamo”.

Lecco, 03 Agosto 2010



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.