Servizi Idrici

  •  

BONUS SOCIALE IDRICO

Nel corso dell’anno 2018, gli utenti del servizio idrico integrato economicamente disagiati residenti in Provincia di Lecco possono richiedere due distinte tipologie di agevolazioni tariffarie:

 

1) BONUS IDRICO 2017 – istituito a livello locale (cioè solo nel territorio della provincia di Lecco) dall’Ufficio d’ambito di Lecco
(scadenza presentazione domanda 28 luglio 2018)

Per informazioni:
vai al sito della Lario Reti Holding spa 
oppure vai alla sezione di questo sito dedicata

 

2) BONUS IDRICO 2018 – istituito a livello nazionale dall’ARERA (Autorità di regolazione per energia, reti e ambiente)
(la domanda può essere presentata a partire dal 1 luglio 2018)

Per informazioni:
vai al sito di ARERA per avere maggiori informazioni

Chi ne ha diritto?

Per l’accesso ad entrambe le agevolazioni, occorre essere utente diretto o indiretto del servizio idrico e possedere i seguenti requisiti:

– appartenere ad un nucleo familiare con I.S.E.E. non superiore a 8.107,50 euro;

– appartenere ad un nucleo familiare con I.S.E.E. non superiore a 20.000 euro se con almeno 4 figli a carico (c.d. famiglie numerose).

Chi è l’utente diretto?

E’ l’utente finale in condizioni di disagio economico sociale direttamente titolare di una fornitura per il servizio di acquedotto ad uso domestico residente.

Chi è l’utente indiretto?

E’ uno dei componenti del nucleo ISEE in condizioni di disagio economico sociale, che utilizzi nell’abitazione di residenza una fornitura per il servizio di acquedotto intestata ad un’utenza condominiale.

Scarica la lettera inviata ai comuni della Provincia di Lecco contenente chiarimenti in merito alle due tipologie di bonus idrico.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.