Carta dei Servizi
  •  

RILASCIO AUTORIZZAZIONI PER GARE E MANIFESTAZIONI AGONISTICHE

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa IV – Viablità e Infrastrutture
Servizio Concessioni e Reti Stradali
Antonio Bergami
Tel. 0341 295495
Fax 0341 295333
antonio.bergami@provincia.lecco.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 14

Normativa di riferimento

Art. 9 del Decreto Legislativo 30 aprile 1992 n. 285 (Codice della Strada), così come modificato dall’art. 2 del D.Lgs. 15 gennaio 2002 n. 9 Disposizioni integrative e correttive del Nuovo Codice della Strada, a norma dell’art. 1, comma 1, della legge 22 marzo 2001
Legge regionale n. 32 del 20 dicembre 2002, con entrata in vigore dal 25 dicembre 2002, Disposizioni legislative per l’attuazione del documento di programmazione economico finanziaria regionale, ai sensi dell’art. 9 ter della l.r. n. 34/1978 (Norme sulle procedure della programmazione, sul bilancio e sulla contabilità della regione).

Di cosa si tratta.

Descrizione del procedimento
La Provincia rilascia le concessioni (autorizzazioni o nulla osta) che regolano lo svolgimento della manifestazione, disciplinando le modalità a cui gli enti organizzatori devono sottendere al fine del perfetto svolgimento dell’evento. L’autorizzazione è rilasciata nel caso in cui la manifestazione ha inizio e fine nel territorio della provincia di Lecco, mentre il nulla osta va richiesto nel caso in cui la manifestazione inizi in una località esterna al territorio provinciale.

A chi interessa

Federazione Ciclistica Italiana (intesa come ente a cui sono affiliati la maggior parte delle società sportive), società sportive autonome ovvero non affiliate F.C.I., soggetti privati che intendano organizzare manifestazioni competitive interessanti le strade provinciali, Enti ed Associazioni sportive.

Cosa bisogna fare

Presentare domanda, firmata dall’ente organizzatore o federazione, completa di marca da bollo da € 16,00, nulla osta rilasciati dai Comuni interessati dal passaggio della manifestazione, copia dell’assicurazione valida per l’anno in corso, copia del documento di identità del titolare del club organizzatore, cronoprogramma di passaggio sul territorio con l’elenco dei comuni, cartina in adeguata scala riportante il percorso, dichiarazione o meno di presenza di mezzi di pronto intervento e loro dislocazione lungo il tracciato.
NOTA. Le istanze dovranno pervenire con 45 giorni di anticipo rispetto alla data prevista per lo svolgimento della gara/manifestazione.

I tempi

Rilascio concessione: 20 gg dalla data di presentazione della domanda, salvo atti che interrompano il procedimento per ulteriori integrazioni alla documentazione presentata.

I costi e i moduli di riferimento

Non sono previste spese ulteriori oltre ai bolli vigenti da apporre su istanze e autorizzazioni

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti 
01.01.2014 al 30.04.2014
n. procedimenti: 12
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 4
tempo medio di erogazione del servizio: 20 giorni

01.05.2014 al 31.08.2014
n. procedimenti: 9
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 1
tempo medio di erogazione del servizio: 20 giorni

01.09.2014 al 31.12.2014
n. procedimenti: 9
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 2
tempo medio di erogazione del servizio: 13 giorni

01.01.2015 al 30.04.2015
n. procedimenti: 14
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 2
tempo medio di erogazione del servizio: 11 giorni

01.05.2015 al 31.08.2015
n. procedimenti: 13
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 2
tempo medio di erogazione del servizio: 11 giorni

01.09.2015 al 31.12.2015
n. procedimenti: 8
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 1
tempo medio di erogazione del servizio: 9 giorni

01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 11
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 3 giorni

01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 17
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 1
tempo medio di erogazione del servizio: 3 giorni

01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 5
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 3 giorni

01.01.2017 al 30.04.2017
n. procedimenti: 10
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 15 giorni

01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 35
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 15 giorni

Altre informazioni

Direzione Organizzativa IV – Viabilità e Infrastrutture – Servizio concessioni e reti stradali 

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento.

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. art.5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione  sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento
DELIBERAZIONI: nel deliberato sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PEC



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.