Bilancio di fine mandato

  •  

Scuola – Laboratorio territoriale per l’occupabilità

Il progetto, promosso e coordinato da Confindustria Lecco e Sondrio in collaborazione con il Miur, vede coinvolti alcuni degli istituti di istruzione della provincia di Lecco:

  • Istituto Fiocchi di Lecco, presso il quale sarà istituito il Laboratorio territoriale
  • Istituto Badoni di Lecco
  • Liceo Grassi di Lecco
  • CPIA di Lecco
  • Istituto Marco Polo di Colico
  • Istituto Viganò di Merate
  • Istituto Greppi di Monticello
  • Istituti Comprensivi Lecco1 e Calolziocorte
  • Istituti Mattei e Besta Sondrio
  • Istituto Romegialli di Morbegno

Altri partner sono: Politecnico di Milano, la Fondazione Badoni, il Centro di formazione professionale Aldo Moro di Valmadrera, il Consorzio Consolida e altre realtà private.

Il progetto, del valore di 1,2 milioni di euro, è indirizzato a favorire la formazione professionale di studenti e lavoratori, con particolare attenzione anche a chi è disoccupato e ha bisogno di riqualificarsi.

Un laboratorio che permetterà di creare un polo d’eccellenza basato sulla contaminazione tra Università, mondo economico e scuola per ridurre il disallineamento tra domanda d offerta di lavoro.

Il progetto è strutturato secondo tre aree principali: progettazione, programmazione e manutenzione, produzione e simulazione, misura e analisi, ricerca e sviluppo.

Si proverà a ricreare un reparto produttivo vero e proprio attorno a un macchinario per la stampa flessografica fornito dalla OMET di Lecco.

Si partirà dalla progettazione e programmazione della maccina per poi passare alla stampa effettiva e alla manutenzione.

Il progetto è tra i 58 finanziati dal Ministero a livello nazionale, sugli oltre 500 presentati.

Il progetto è finanziato per 750.000 euro dal MIUR e per 100.000 euro da Confindustria Lecco e Sondrio.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.