Carta dei Servizi
  •  

GARE A EVIDENZA PUBBLICA: PRESENTAZIONE OFFERTE E AGGIUDICAZIONE LAVORI

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa III – Appalti e Contratti
Maria Benedetti
Tel. 0341 295405
Fax 0341 295333
E-mail appaltiecontratti@provincia.lecco.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 14

Normativa di riferimento

L. 2248/1865, allegato F; R.D. 827/1924; D.Lgs. 163/2006 e s.m.i.

Di cosa si tratta

Descrizione del procedimento
La Provincia, nell’aggiudicazione di un’opera pubblica (di lavori pubblici, di servizi o di fornitura di beni), utilizza il sistema della procedura ristretta e della procedura negoziata (esclusivamente nei casi e secondo le modalità previste dalla normativa vigente).

A chi interessa

Soggetti privati (Imprese, consorzi, cooperative, ecc.) operanti nel settore dei lavori pubblici.

Cosa bisogna fare

Il Servizio competente pubblica il bando per procedura aperta/ristretta, sul sito della Provincia, all’Albo della stazione appaltante e dei Comuni nei quali si eseguono i lavori, sul sito della Regione Lombardia, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sulla Gazzetta dell’Unione Europea, infine sui quotidiani, in base al valore dell’appalto. I soggetti presentano richiesta di partecipazione, corredata dalla documentazione e dall’offerta, secondo i termini e le modalità stabiliti dal bando.

I tempi

Presentazione offerte: 26, 39 o 52 gg., variabile in rapporto alla tipologia di gara e all’importo se sopra o sotto soglia comunitaria.
Aggiudicazione di un’opera pubblica: 90 gg. per intera procedura di gara, comprensiva del periodo di pubblicazione del bando, di espletamento della gara d’appalto e di predisposizione provvedimento di aggiudicazione.

I costi e i moduli di riferimento

Marca da bollo dell’importo di € 14,62 da apporre sull’offerta;
Cauzione provvisoria: 2% dell’importo a base d’appalto;
Cauzione definitiva: solo per l’aggiudicatario (10% dell’importo aggiudicato incrementabile per ribassi > 10%).

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti
dal 01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 5
nï. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

dal 01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 5
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

dal 01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 7
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

dal 01.01.2017 al 31.12.2017
n. procedimenti: 60 (n. gare)
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

dal 01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 131 (n. gare)
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

dal 01.01.2019 al 30.06.2019
n. procedimenti: 55 (n. gare)
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 85 giorni

Archivio storico monitoraggio

Altre informazioni

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento.

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. 5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione e nel determinato sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento 
DELIBERAZIONI: nel deliberato sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PEC



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.