Carta dei Servizi
  •  

ASSUNZIONE MEDIANTE PROCEDURA DI MOBILITA’ ESTERNA

A chi rivolgersi

Direzione Organizzativa II – Organizzazione e Risorse Umane
Servizio Organizzazione Selezione e Formazione
Antonella Cazzaniga
Nadia Bergamaschi
Tel. 0341 295326-316
Fax 0341 295333
e-mail antonella.cazzaniga@provincia.lecco.it
nadia.bergamaschi@provincia.lecco.it

Orari: lun-mer: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30; mar-gio-ven dalle 9 alle 13

Normativa di riferimento

D.L.gs.165/01; Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi; Regolamento di accesso agli impieghi; C.C.N.L.

Di cosa si tratta

Descrizione del procedimento 
La Provincia per la copertura di posti vacanti d’organico, prima di procedere al concorso pubblico deve ricorrere alla procedura della mobilità che consiste nel passaggio diretto di dipendenti, appartenenti alla stessa categoria in servizio presso le altre Amministrazioni Pubbliche e che abbiano manifestato il proprio interesse alla copertura del posto in mobilità.

 A chi interessa

Dipendenti a tempo indeterminato del settore pubblico allargato.

Cosa bisogna fare

Presentare domanda secondo le modalità ed entro i termini previsti nell’avviso di mobilità che viene pubblicato all’Albo Pretorio dei Comuni della provincia di Lecco e di altri Enti Pubblici, nonchè sul sito della Provincia. Il Servizio competente definisce una graduatoria delle domande in base alla valutazione del curriculum professionale e del colloquio. Il trasferimento del candidato è disposto previo consenso dell’Amministrazione di appartenenza.

I tempi

Stipula del contratto per assunzione mediante mobilità: 40 gg dalla data di scadenza di presentazione della domanda

I costi e i moduli di riferimento

—-

Monitoraggio

Monitoraggio dei procedimenti 
dal 01.05.2013 al 31.07.2013
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.08.2013 al 31.12.2013
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2014 al 30.04.2014
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.05.2014 al 31.08.2014
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2015 al 30.04.2015
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.05.2015 al 31.12.2015
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2016 al 30.04.2016
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.05.2016 al 31.08.2016
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.09.2016 al 31.12.2016
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2017 al 31.12.2017
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2018 al 31.12.2018
n. procedimenti: 0
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

dal 01.01.2019 al 30.06.2019
n. procedimenti: 1
n. procedimenti che non hanno rispettato i tempi: 0
tempo medio di erogazione del servizio: 0

Altre informazioni

Come previsto dalle disposizioni indicate dalla normativa sul procedimento amministrativo, Legge n.241/1990, art.5 ‘Responsabile del procedimento’, tutti i documenti amministrativi della Provincia di Lecco riportano l’indicazione del nominativo del responsabile del procedimento .

Per assicurare l’attuazione delle disposizioni di cui all’art. art.5 Legge n.241/1990, anche in funzione dell’art.35 c.1, lett.m), Decreto legislativo n.33/2013, per tutti i documenti amministrativi vengono applicate le seguenti indicazioni:
DETERMINAZIONI: nell’intestazione e nel determinato sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento
DELIBERAZIONI: nel deliberato sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento
LIQUIDAZIONI: nella scheda di liquidazione sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento e nome e cognome del responsabile dell’istruttoria
LETTERE IN PARTENZA: sono indicati nome e cognome del responsabile del procedimento; viene inoltre indicato il recapito telefonico diretto, l’indirizzo di posta elettronica e di PEC



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.