Ambiente

  •  

Procedure Semplificate (comunicazione)

L’ufficio istruisce le istanze presentate dalle ditte che intendono effettuare attività di recupero di rifiuti non pericolosi mediante procedure semplificate ai sensi degli artt. 31 e 33 del D. L.vo 22/97.

Le ditte che intendono operare in procedura semplificata devono inoltrare una comunicazione (corredata da una relazione tecnica e da documentazione cartografica) alla Provincia che le iscrive in un apposito registro e verifica d’ufficio la sussistenza dei requisiti richiesti.

L’iscrizione al Registro è subordinata ad un versamento quale diritto di iscrizione annuale (ex D.M. 350/98).

Si fa presente che a breve saranno emanati appositi DD.MM. che individueranno rispettivamente i rifiuti pericolosi sottoposti alle procedure semplificate di recupero e i rifiuti non pericolosi sottoposti alle procedure semplificate di autosmaltimento. Verranno posti a carico dell’Ufficio R. I. gli adempimenti relativi alle istruttorie di tali pratiche.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.