Affari generali

  •  

Archivio e Protocollo

Sede: piazza Lega Lombarda 4 – Lecco

Referente del servizio: dott.ssa Glenda Prada
Telefono: 0341 295304
Fax: 0341 295333
E-mail: glenda.prada@provincia.lecco.it

 

AVVISO

 

Si comunica che mercoledì 6 dicembre, in occasione della ricorrenza del Santo Patrono di Lecco, gli uffici provinciali rimarranno chiusi.

 

Dal 1° aprile 2016 le funzioni e i servizi provinciali di Agricoltura, Caccia e Pesca sono stati trasferiti a Regione Lombardia. Per ulteriori informazioni rivolgersi all’Ufficio Territoriale Regionale Brianza, in corso Promessi Sposi 132 a Lecco, telefono 0341-358947.

 

Orari di apertura dell’Ufficio Protocollo:

lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 17

martedì, giovedì, venerdì dalle 8.30 alle 14

 

L’Ufficio gestisce i flussi di documenti che sono trasmessi alla Provincia in entrata, curandone la protocollazione, la fascicolazione e la trasmissione informatica interna. In particolare gestisce la casella di posta elettronica certificata istituzionale e coordina tutto il sistema di protocollo e di gestione dei documenti, l’archivio di deposito eseguendo l’archiviazione, la ricerca e lo scarto dei documenti dell’Ente.

Comunicazioni e documenti possono essere inviati alla Provincia tramite servizi postali, fax, e-mail o posta elettronica certificata.

Coloro che intendono presentare personalmente la documentazione indirizzata alla Provincia possono recarsi all’Ufficio Protocollo negli orari di apertura. L’Ufficio Protocollo rilascia apposita ricevuta della documentazione consegnata.

La Provincia di Lecco, con Decreto Deliberativo n.20 del 15.03.2017, ha adottato il Manuale di gestione dei documenti ai sensi del DPCM 3 dicembre 2013 (artt.3 e 5). Il documento in versione completa è disponibile nella sezione Amministrazione Trasparente – Provvedimenti.

I servizi di Protocollo e Gestione Documentale sono certificati con sistema di qualità ISO 9001:
Estratto del Manuale Qualità




Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.