Lecco, 26 giugno 2019 – Ieri, martedì 25 giugno, nella sala don Ticozzi della Provincia di Lecco, si è riunita l’Assemblea dei Sindaci per la trattazione del seguente Ordine del giorno.

L’Assemblea ha approvato all’unanimità le modifiche allo Statuto della Provincia di Lecco:

  • 61 presenti (in rappresentanza di 280.439 abitanti) su 85 Comuni (334.303 abitanti) pari al 83,89% degli abitanti: Abbadia Lariana, Airuno, Barzago, Barzio, Bellano, Bosisio Parini, Brivio, Bulciago, Calolziocorte, Carenno, Casargo, Casatenovo, Cassago Brianza, Cernusco Lombardone, Cesana Brianza, Civate, Colico, Colle Brianza, Costa Masnaga, Crandola Valsassina, Cremella, Dolzago, Ello, Erve, Galbiate, Garbagnate Monastero, Garlate, Imbersago, La Valletta Brianza, Lecco, Lomagna, Malgrate, Mandello del Lario, Margno, Merate, Missaglia, Moggio, Molteno, Morterone, Nibionno, Oggiono, Olgiate Molgora, Olginate, Osnago, Paderno d’Adda, Parlasco, Pasturo, Perledo, Premana, Primaluna, Robbiate, Rogeno, Sirtori, Suello, Taceno, Valgreghentino, Valmadrera, Valvarrone, Vendrogno, Vercurago, Viganò Brianza
  • 61 favorevoli (280.439 abitanti)

Al termine della votazione sono entrati i rappresentanti dei Comuni di: Annone Brianza, Monte Marenzo, Monticello Brianza, Santa Maria Hoè, Sueglio, Verderio.

Il Presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli ha poi invitato i Sindaci a sottoscrivere l’Ordine del giorno sulla revisione della riforma delle Province predisposto dall’Unione Province d’Italia.

L’ordine del giorno verrà poi trasmesso agli interlocutori nazionali, ai parlamentari del territorio, al presidente di Regione Lombardia e ai soggetti istituzionali locali e sarà depositato come atto ufficiale ai lavori del Tavolo per la revisione della riforma presso il Ministero dell’Interno.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.