Lecco, 6 settembre 2017 – La Provincia di Lecco ha ottenuto da Regione Lombardia due importanti finanziamenti sull’Avviso unico Cultura 2017 – Ambito valorizzazione di musei:

  • 6.000 euro per il progetto Conservazione e valorizzazione a Villa Monastero: l’apparato scultoreo decorativo del Giardino Botanico
  • 6.000 euro per il progetto Conserviamo insieme, per interventi conservativi nei musei del Sistema Museale della Provincia di Lecco

Per Villa Monastero grazie all’intervento conservativo e manutentivo previsto nel progetto su una serie di elementi decorativi lapidei (statue, balaustre, stipiti, vasi, rilievi, vere da pozzo, sarcofago) sarà possibile garantire l’adeguata conservazione dell’intero arredo scultoreo del Giardino Botanico, preservandone l’aspetto originario frutto delle trasformazioni storiche dovute ai vari proprietari che i sono susseguiti nel corso dei secoli.

Il progetto, autorizzato dalla competente Soprintendenza, prevede come partner la Scuola Espe di Lecco; la collaborazione di più figure professionali (professionisti degli istituti di ricerca coinvolti, restauratori, addetti alla manutenzione, giardinieri), con l’assegnazione di compiti specifici coordinati dal Conservatore Anna Ranzi, consentirà di avere a disposizione un sistema più efficace di tutela grazie all’azione specifica di più componenti con competenze diverse.

I risultati del lavoro potranno essere condivisi con le altre dimore lariane che presentano analoghe problematiche conservative e con le quali Villa Monastero è in stretto contatto; infine sarà possibile da parte del pubblico fruire di beni a oggi non disponibili.

Il progetto relativo a Villa Monastero ha costo complessivo di circa 22.200 euro; la restante quota verrà finanziata grazie alle maggiori entrate dovute all’aumento dei visitatori di Villa Monastero, alle attività convegnistiche e agli eventi.

“Questo ulteriore finanziamento di Regione Lombardia – commenta il Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano ci consentirà di continuare nell’opera di riqualificazione e valorizzazione del Giardino di Villa Monastero già avviata negli anni scorsi. Continua dunque il nostro impegno alla ricerca di nuove risorse per poter attuare altri progetti che abbiamo in cantiere, con l’obiettivo principale di mettere a disposizione della collettività Villa Monastero nella sua veste migliore”.

Il progetto relativo al Sistema Museale delle Provincia di Lecco ha un costo complessivo di 17.000 euro e prevede la possibilità per ognuno dei 31 musei aderenti al Sistema di individuare oggetti lignei, arredi e suppellettili che necessitano di interventi urgenti e di provvedere all’immediato restauro conservativo e/o alla manutenzione.

I singoli interventi verranno individuati con i responsabili scientifici delle collezioni musealizzate seguendo le indicazioni concordate con l’istituto Afol di Monza Brianza, con cui la Provincia di Lecco ha firmato un Protocollo d’intesa, riconosciuto dalla competente Soprintendenza, per interventi conservativi sui materiali lignei.

“Il progetto – commenta il Consigliere provinciale delegato alla Cultura e al Turismo Luigi Comi permetterà a tutti i musei del Sistema di operare adeguati interventi conservativi sulle collezioni. Inoltre consentirà l’esposizione di opere non fruibili al pubblico per il loro cattivo stato di conservazione. Infine comporterà per gli operatori museali una formazione specifica sui criteri di manutenzione degli oggetti lignei e offrirà anche ai musei l’opportunità di sviluppare attività di laboratorio sul legno e di ampliare l’offerta dei servizi educativi. I risultati attesi sono quelli di far conoscere meglio le collezioni museali presenti sul territorio, di incrementare il numero dei visitatori e di coinvolgere un’utenza diversificata attraverso i laboratori, in particolare bambini e famiglie”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.