Lecco, 20 luglio 2017 – Oggi il Segretario e Direttore Generale della Provincia di Lecco Amedeo Bianchi ha presentato le dimissioni dal servizio a far data dal 31 agosto prossimo.

Dal 1° settembre infatti Bianchi assumerà il ruolo di Magistrato Consigliere della Corte dei conti del Veneto, a seguito della nomina con Decreto del Presidente della Repubblica del 5 giugno scorso.

Nato a Napoli nel 1963 e residente nel milanese, Bianchi è Segretario Generale e Direttore Generale della Provincia di Lecco dal 9 novembre 2009, nominato dall’allora Presidente Daniele Nava, confermato nel giugno 2014 dal Presidente facente funzioni Stefano Simonetti e nell’ottobre 2014 dall’attuale Presidente Flavio Polano.

Dal settembre 2014 Bianchi ha ricoperto anche la carica di Segretario e Direttore Generale della Comunità Montana Valsassina.

Segretario comunale in ruolo dall’agosto 1991 con prima sede di titolarità al Comune di Segusino (Treviso) e successivamente in diversi Comuni delle province di Bergamo, Cremona, Lucca, Pisa, Milano, Como, Monza Brianza e Lecco.

A breve il Ministero dell’Interno pubblicherà l’avviso che consentirà al Presidente della Provincia di Lecco Flavio Polano di individuare il sostituto del professor Bianchi.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.