OGGETTO: Sr 583 Lariana – CHIUSURA AL TRANSITO nel tratto stradale tra gli abitati di Limonta (pk 33+500) e Vassena (pk 35+000) in comune di Oliveto Lario per interventi di messa in sicurezza.

ORDINA

1. l’attuazione della fase 1, con CHIUSURA TOTALE AL TRANSITO della Sr 583 Lariana, per tutte le categorie di veicoli (ai sensi del D.lgs 285/1992 artt. 46 e 47) e per i pedoni, nel tratto stradale compreso tra gli abitati di Limonta (pk 33+500) e Vassena (pk 35+000) in comune di Oliveto Lario, a decorrere da Lunedì 02 Novembre 2015 sino a Venerdì 18 Dicembre 2015, dalle ore 08.30 alle ore 12.30 e dalle ore 13.45 alle ore 17.30, escluso sabato e festivi;

2. all’impresa esecutrice dei lavori, di consentire il transito degli autobus di linea (gestiti da Linee Lecco spa) alla velocità massima di 10 Km/h nel tratto interessato dalla chiusura, ad eccezione delle corse sotto indicate che saranno soppresse:

§ LECCO – BELLAGIO
10.15 (Lecco) – 10.40 (Vassena) – 10.46 (Limonta) – 11.00 (Bellagio);
14.30 (Lecco) – 14.55 (Vassena) – 15.01 (Limonta) – 15.15 (Bellagio);

N.B. La corsa delle ore 13.55 da Lecco sarà effettuata da Linee Lecco mediante deviazione su percorso alternativo Onno – Valbrona – Bellagio;

§ BELLAGIO – LECCO
10.15 (Bellagio) – 10.29 (Limonta) – 10.35 (Vassena) – 11.00 Lecco

3. l’ISTITUZIONE DI SENSO UNICO ALTERNATO REGOLATO DA IMPIANTO SEMAFORICO lungo il tratto di intervento nei periodi di apertura al transito, compresa la notte;

4. l’ISTITUZIONE DEL LIMITE DI VELOCITÀ MASSIMA CONSENTITA DI 30 km/h per tutti i veicoli che procedono nel tratto di strada oggetto di intervento, a decorrere dalle ore 12.30 di Lunedì 02 Novembre 2015, sino all’ultimazione dei lavori;

5. il posizionamento dell’apposita segnaletica stradale, come prescritto dal Nuovo Codice della Strada e successive modifiche, rimane a carico della Provincia di Lecco e della Ditta Appaltatrice dei lavori;

6. la divulgazione agli organi di stampa e di vigilanza della presente ordinanza è a carico della Provincia di Lecco;

7. sono incaricati di far osservare il dispositivo della presente Ordinanza i Funzionari e gli Agenti di cui all’art. 12 del Nuovo Codice della Strada;

8. contro la presente Ordinanza è ammesso ricorso, entro sessanta giorni, ai sensi dell’art. 37, comma 3, de D.lgs n. 285 del 30/04/1992 ed art. 74 del Regolamento di Esecuzione, al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, entro il medesimo termine potrà altresì essere presentato al T.A.R. della Lombardia.

Testo completo >> ORDINANZA 29_2015



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.