Lecco, 10 settembre 2014 – La Provincia di Lecco ha deciso di prorogare fino al 2 gennaio 2015 gli orari di apertura al pubblico degli uffici già adottati dal 30 giugno al 12 settembre:

UFFICI PROVINCIALI DI LECCO – piazza Lega Lombarda 4 e corso Matteotti 3
lunedìmercoledì: dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30
martedìgiovedìvenerdì: dalle 9 alle 14

UFFICIO PROTOCOLLO DI LECCO – piazza Lega Lombarda 4
da lunedì a giovedì orario continuato dalle 8.30 alle 17
venerdì dalle 8.30 alle 12.30

UFFICIO DECENTRATO DI MERATE (PROTOCOLLO) – piazza degli Eroi 3
mercoledì: dalle 9.30 alle 12

CENTRO PER L’IMPIEGO DI LECCO – corso Matteotti 3
lunedìmercoledì: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30
martedìgiovedìvenerdì: dalle 9 alle 13

CENTRO PER L’IMPIEGO DI MERATE – via Statale 11
lunedìmercoledì: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30
martedìgiovedìvenerdì: dalle 9 alle 13

COLLOCAMENTO DISABILI E FASCE DEBOLI DI LECCO – corso Matteotti 3
lunedìmercoledì: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17.30
martedìgiovedìvenerdì: dalle 9 alle 13

UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICO DI LECCO – piazza XX settembre 23
fino a domenica 5 ottobre: tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18
da lunedì 6 ottobre a domenica 23 novembre: da lunedì a sabato dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18
da lunedì 24 novembre a domenica 5 gennaio: tutti i giorni dalle 9 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18

“La drastica riduzione delle risorse a disposizione della Provincia per i continui tagli stabiliti dal Governo centrale – spiega il Presidente f.f. Vice Presidente Vicario Stefano Simonetti – ci impone la necessità di un maggior contenimento dei costi di funzionamento e di gestione dell’Ente e ci costringe a prorogare il particolare orario di apertura al pubblico già in vigore durante il periodo estivo. Ancora una volta la Provincia di Lecco è costretta a un grande sforzo interno per trovare le soluzioni necessarie a far fronte alle scelte di un Governo che penalizza gli enti locali; solo così potremo garantire, almeno fino alla fine del 2014, i servizi essenziali per i cittadini e il territorio. Ci stiamo impegnando per lasciare al futuro Presidente della Provincia una situazione di equilibrio dal punto di vista della spesa corrente”.

L’attuale situazione di incertezza sulle funzioni delle Province e la conseguente continua diminuzione delle risorse finanziarie – aggiunge il Segretario e Direttore Generale Amedeo Bianchi ci costringono a riorganizzare le attività dell’Ente al fine di consentire, purtroppo qualche volta anche a scapito dell’efficienza dei servizi, un maggior contenimento dei costi, per poter finanziare le attività e le funzioni fondamentali ed essenziali per l’Ente e il territorio. La proroga di questi particolari orari risponde proprio al bisogno di continuare nell’opera di razionalizzazione della spesa, in particolare nell’uso degli apparati elettrici, delle strumentazioni informatiche, degli impianti di riscaldamento e climatizzazione e dei buoni pasto, con un significativo risparmio di risorse, pur nella consapevolezza che questo orario non può ritenersi funzionale all’organizzazione e alle finalità istituzionali.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.