Lecco, 7 luglio 2014 – Prosegue il progetto di contenimento sulla diffusione del cinghiale nella parte nord della provincia di Lecco.

Nella notte tra domenica e lunedì altri 3 cinghiali sono stati catturati a Sueglio; sale così a 17 (12 a Colico, 5 a Sueglio) il numero degli esemplari catturati negli ultimi dieci giorni con le gabbie trappola posizionate nei luoghi di maggior presenza di questo ungulato, 48 dall’inizio dell’anno.

“La scelta della strategia di contenimento del cinghiale tramite gabbie sta dando risultati superiori alle aspettative – commenta l’Assessore alla Caccia Carlo SignorelliOltre al possibile aumento delle gabbie occorrerà verificare le ragioni per le quali alcune hanno tassi di cattura molto bassi ed eventualmente valutare il loro spostamento. Ringrazio il personale della Provincia di Lecco impegnato in queste attività e auspico per il futuro una maggior collaborazione da parte del mondo venatorio a questa attività di contenimento di una specie che continua a causare danni all’agricoltura, al paesaggio e ad alcune proprietà”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.