Lecco, 16 gennaio 2014 – Parte questa settimana in provincia di Lecco il progetto A scuola in movimento per diffondere la pratica motoria e sportiva nella scuola primaria.

Il progetto prevede l’affiancamento all’insegnante titolare di classe di un esperto in possesso di laurea in Scienze Motorie o di diploma Isef per stabilire insieme il programma, lo svolgimento di 2 ore settimanali (invece di una sola ora prevista dai programma ministeriali) di attività motoria nelle classi coinvolte, la valutazione degli esiti e del raggiungimento degli obiettivi didattico-motori.

La Provincia di Lecco ha assegnato un contributo di 3.000 euro al Provveditorato di Lecco, che ha raccolto le domande di contributo dei singoli Istituti Comprensivi e le ha inviate a Regione Lombardia. Il contributo della Provincia, integrando le risorse dei Comuni e degli Istituti scolastici, ha permesso di raggiungere la quota totale di 6.580 euro. Il co-finanziamento del progetto era un requisito essenziale per la partecipazione al bando regionale.

Per quanto riguarda l’attivazione del progetto nella nostra provincia, 24 Istituti comprensivi (su 28) hanno presentato la domanda alla Regione Lombardia e sono stati inseriti nel progetto, le classi interessate sono 405 e appartengono a 53 plessi, 31 esperti opereranno nelle classi per un monte ore complessivo di 8.100 ore.

“Si tratta di un progetto molto importante per lo sviluppo psico-fisico dei nostri bambini. – commenta il Consigliere provinciale delegato allo Sport Francesca Colombo Grazie a questo progetto viene potenziato lo sport nelle scuole, si investe sulla formazione dei giovani e si offrono nuove opportunità di lavoro per i laureati in Scienze Motorie”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.