Regione Lombardia ha accolto la richiesta di finanziamento del progetto La parità di genere: dai banchi di scuola alla vita sociale e lavorativa, presentato dalla Provincia di Lecco in partenariato con la Camera di Commercio di Lecco, l’Ufficio Scolastico provinciale di Lecco, il Comune di Lecco, il Politecnico Polo Territoriale di Lecco e l’Istituto Comprensivo Lecco 1, sul bando Progettare la parità in Lombardia 2013.

Il progetto ha come destinatari principali i preadolescenti, gli adolescenti e i giovani nei loro contesti scolastici. In particolare si lavorerà con una scuola secondaria di primo grado della città di Lecco, con alcuni Licei, Istituti Tecnici e Istituti professionali e con gli studenti del Politecnico.

Lo scopo del progetto è quello di sviluppare negli studenti una sensibilità rispetto al tema della dignità umana e della pari dignità dei generi e delle culture, così da prevenire situazioni di bullismo, abuso, violenza, mobbing, stalking già oggi tra i banchi e domani nella società civile e nel mondo del lavoro.

Il progetto, dal costo complessivo di 20.000 euro, ha ottenuto il finanziamento massimo ammesso di 10.000 euro, si articola in specifiche azioni, considerando come prioritario l’intervento nell’ambito della lotta agli stereotipi e alle discriminazioni di genere, e prevede un momento finale di incontro con i soggetti coinvolti per elaborare gli strumenti per la verifica e la valutazione finale. Il costo è a carico dei soggetti partner che si impegnano a svolgere le attività per ciascuno individuate nel progetto stesso.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.