Venerdì 25 gennaio dalle 10.30 alle 18.00 presso l’”Auditorium Casa dell’Economia” della Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato in Via Tonale 30 – Lecco si terrà il convegno Una migliore integrazione scuola-lavoro per la salvaguardia della cultura industrialeorganizzato da ADAPT e Fondazione A. Badoni con la partecipazione di Confindustria Lecco, Ufficio Scolastico per la Lombardia e Camera di Commercio di Lecco.

La sinergia fra il mondo delle imprese ed il sistema dell’istruzione è un elemento chiave per la crescita e lo sviluppo di un territorio.

L’alternanza scuola-lavoro costituisce una delle metodologie più efficaci per favorire ed implementare virtuosamente questo rapporto, mostrando con chiarezza come il tema occupazionale non si sviluppi solo sul mercato del lavoro, ma possa essere anticipato con percorsi educativi-formativi che permettono il confronto con la vita reale. In quest’ambito si esalta la funzione delle scuole e delle università, e diventa strategico il ruolo dei docenti che agiscono da ponte per lo studente fra scuola e lavoro.

L’evento, coordinato da Michele Tiraboschi, Ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, è organizzato in tre sessioni:

  • LA SCUOLA INCONTRA L’IMPRESA (08.30 – 10.00), durante la quale sarà possibile visitare l’azienda OMET srl di Lecco (su prenotazione inviando una mail a fondazionebadoni@confindustria.lecco.it)
  • L’IMPRESA INCONTRA LA SCUOLA (10.30 – 12.30), con gli interventi di alcuni Dirigenti Scolastici, aziende e studenti coinvolti direttamente nell’esperienza dell’alternanza scuola-lavoro;
  • LE RAGIONI DELL’ALTERNANZA (13.45 – 17.00), con la partecipazione delle Istituzioni che contribuiscono alla realizzazione delle iniziative di alternanza scuola lavoro.

Il Convegno è gratuito e prevede l’iscrizione tramite il modulo online.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.