Nella mattinata di oggi l’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti ha incontrato il Vice Prefetto vicario Chiara Armenia e i rappresentanti di Anas in merito alle problematiche viabilistiche sulla SS 36.

L’Assessore Simonetti ha rappresentato all’ingegnere Matteo Castiglioni la inderogabile necessità di una migliore e più corretta informazione per i fruitori della SS 36 da Milano a Sondrio nei due sensi di marcia.

In quest’ottica l’Assessore Simonetti ha chiesto ad Anas l’invio di un elenco con tutti i punti di posizionamento dei pannelli a messaggio variabile da Milano a Sondrio, con l’eventuale indicazione di quelli oggetto di manutenzione o temporaneamente non funzionanti. In questo modo sarà possibile per tutti gli attori coinvolti in caso di criticità operare una supplenza e fornire una migliore informazione agli automobilisti.

Inoltre l’Assessore Simonetti ha chiesto ad Anas di inserire nei pannelli a messaggio variabile informazioni con messaggi chiari non solo sulla situazione viabilistica sulla SS 36, ma anche sulla situazione viabilistica sulla SP 72.

Infine l’Assessore Simonetti ha chiesto ad Anas la fornitura di pannelli mobili da posizionare nei punti critici e da attivare immediatamente e tempestivamente in caso di criticità.

“Con la comunicazione di tale elenco – commenta l’Assessore Simonettisaremo in grado, insieme ad Anas e a tutte le parti coinvolte, di dare una migliore comunicazione a tutti gli automobilisti sia per quanto riguarda gli eventi critici sulla SS 36 sia per quanto riguarda la situazione viabilistica sulla SP 72 e su tutta la rete provinciale. Ad Anas e alla Prefettura ho ribadito che situazioni come quelle di giovedì scorso non devono più ripetersi; pertanto in caso di criticità occorre attivare tutti gli accorgimenti necessari, in piena sinergia, per limitare il più possibile i disagi agli automobilisti”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.