L’Assessore al Territorio Gianluca Bezzi ha firmato nella sede regionale di Palazzo Pirelli il contratto di Fiume Lambro Settentrionale, che ha raccolto l’adesione di altri 81 partner tra Enti locali, associazioni e soggetti interessati alla tutela ambientale di questo importante bacino fluviale.

“La firma di questo accordo – commenta l’Assessore Bezzicostituisce un passo importante per il nostro territorio perché, attraverso un condiviso sistema di regole e un’attiva partecipazione dei soggetti interessati, mira a conseguire le finalità previste dalla Comunità Europea in materia ambientale, con particolare riguardo alla tutela delle acque, dei suoli e della biodiversità”.

Oltre allaProvincia di Lecco, hanno partecipato alla ratifica di questo Accordo Quadro di Sviluppo Territoriale anche i Comuni di Barzago, Bulciago, Costa Masnaga, Nibionno e Rogeno, il cui territorio è interessato dal percorso del fiume o dei suoi affluenti.

“Lo strumento del contratto di Fiume – aggiunge l’Assessore Bezzirealizza nei fatti modalità di partecipazione democratica alle decisioni, valorizzando pienamente il principio di sussidiarietà orizzontale e verticale e il principio di sviluppo locale partecipato. Il processo di Governance dell’AQST, infatti, fa riferimento a un approccio ecosistemico e affida il territorio alla responsabilità della società che vi è insediata e riconosce nella valle di appartenenza una delle matrici della propria identità culturale”.

Il contratto individua le responsabilità e le competenze di ciascuno degli aderenti; inoltre Regione Lombardia attribuisce all’AQST valenza di processo di programmazione negoziata, riservando la priorità di finanziamento agli interventi e ai progetti in esso definiti.

“Esprimo la più viva soddisfazione – aggiunge l’Assessore all’Ambiente Carlo Signorelliper la sottoscrizione di questo accordo il cui iter aveva preso avvio con la precedente amministrazione e che dopo lungo tempo ha visto premiati gli sforzi e l’impegno profusi da tutte le amministrazioni coinvolte”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.