Venerdì 10 febbraio alle ore 18.15 si terrà la cerimonia commemorativa organizzata dalla Provincia e dal Comune di Lecco in occasione del Giorno del Ricordo, istituito con la legge 92 del 30 marzo 2004 in memoria delle vittime delle foibe e dell’esodo giuliano-dalmata.

Programma:

  • ore 18.15: ritrovo e partenza piazza Diaz
  • ore 18.30: arrivo Riva Martiri delle Foibe
  • Interventi Autorità
  • ore 19.00: deposizione omaggio floreale

“Nel Giorno del Ricordo – commenta il Presidente Daniele Navavogliamo rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e delle vittime delle foibe, dell’esodo di istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della complessa vicenda del confine orientale. 350.000 italiani abitanti dell’Istria, di Fiume e della Dalmazia furono costretti a scappare e ad abbandonare terra, case, lavoro, amici e affetti incalzati dalle bande armate jugoslave. Decine di migliaia furono uccisi nelle Foibe o nei campi di concentramento titini. Si è trattato di un imperdonabile orrore contro l’umanità, senza dimenticare l’odissea dell’esodo, del dolore e della fatica della ricostruzione. A queste vittime possiamo rendere omaggio ricordando e condannando, assumendoci la responsabilità di aver negato per troppo tempo la verità storica”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.