L’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Simonetti comunica che sono state ultimate le operazioni di bonifica delle componenti in amianto presso la palazzina maternità dell’ex Ospedale di Lecco, dove è prevista la realizzazione del centro espositivo museale.

Dopo un’approfondita mappatura mediante prelevamento di campioni di materiali e verifiche ambientali è stato redatto il piano di lavoro, con l’individuazione degli interventi che hanno interessato le aree esterne, i cunicoli, i locali interrati e le pavimentazioni in linoleum all’interno dell’edificio.

L’attività di mappatura e bonifica ha implicato la sospensione delle altre lavorazioni e ha richiesto alcuni mesi di attività; in questi giorni, a seguito delle verifiche finali con nuovo prelievo di campionamenti, così come previsto dalla normativa, è stata ottenuta dall’ASL la completa restituibilità delle aree e dell’immobile.

“La bonifica delle aree dell’ex palazzina maternità – commenta l’Assessore Simonetti era doverosa per la tutela della salute di tutta la collettività e non solo delle maestranze coinvolte direttamente nell’attività di cantiere. Esprimo quindi piena soddisfazione per l’impegno dimostrato dalla ditta esecutrice a rispettare la tempistica prevista per la bonifica, così da consentire la ripresa dell’attività di cantiere, che prevede la consegna dell’opera a fine gennaio 2013”.



Sito accessibile certificato CNIPA
Logo attestante il superamento, ai sensi della
Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.